Scottish Premiership, DAY 38: il Celtic alza il trofeo da imbattuto, Inverness retrocesso, Hamilton al playout

Termina qui la stagione 2016/2017 del massimo campionato scozzese che lascia in eredità un torneo ai limiti della perfezione da parte del Celtic. Ritornano in Europa dopo una lunga assenza i Rangers mentre la permanenza in Premiership dell’Hamilton passerà dal playout. Retrocesso matematicamente l’Inverness, a cui non basta una coraggiosa rimonta.

L’epilogo è ormai lo stesso da 6 anni a questa parte: Scott Brown che alza al cielo il trofeo della Premiership di fronte ad un pubblico in visibilio e agli avversari che non possono fare altro che tributare la doverosa passerella d’onore. Campionato dominato fin dal primo minuto della prima giornata, archiviato già a dicembre ed arricchito dal record di imbattibilità casalinga che apparteneva ai leggendari Lisbon Lions. Proprio alla rosa che 50 anni fa conquistò una storica Coppa dei Campioni, è stata dedicata oggi una coreografia da brividi da parte del Celtic Park che ha successivamente assistito all’ennesimo show stagionale dei propri beniamini, vincenti 2-0 sugli Hearts. Brendan Rodgers conclude quindi da imbattuto in campionato la sua stagione di debutto in Scozia, con 2 titoli già in bacheca e la possibilità del treble il prossimo 27 maggio nella finale di Scottish Cup contro l’Aberdeen. Non poteva chiedere di meglio il tecnico nordirlandese, capace di consacrare giovani come Dembelè, Roberts e Tierney, far rinascere i vari Sinclair, Armstrong e McGregor, dare un’impronta più europea ad un club tornato a partecipare anche alla Champions League. L’anno prossimo sarà l’anno della consacrazione e l’ex Liverpool è pronto a costruire una squadra che possa fare il tanto atteso salto di qualità anche in Europa.

Competizioni internazionali che vedranno interessate, almeno nei playoff, Aberdeen, Rangers e St Johnstone. I Dons chiudono il campionato con un roboante 6-0 inflitto al Partick Thistle che permette di toccare quota 76 punti, record assoluto nella storia del club da quando esiste la Premiership. Vincono anche i Gers in trasferta contro i Saints, grazie alle firme dell’eterno giovane Kenny Miller e di Toral, centrocampista di proprietà dell’Arsenal. Entrambe le squadre scenderanno in campo tra circa un mese nei preliminari di Europa League. L’Aberdeen giocherà invece il primo turno a luglio.

In zona retrocessione è arrivato l’ultimo verdetto: l’Inverness saluta la massima serie nonostante il successo interno per 3-2 sul Motherwell. A spegnere i sogni di rimonta della squadra delle Highlands è stato l’Hamilton che, vincendo 4-0 contro il Dundee, ha strappato il pass per lo spareggio. L’avversario sarà l’altra squadra di Dundee, lo United, deciso a tornare in Premiership dopo un anno di assenza. L’andata si giocherà in casa dei Terrors il prossimo giovedì.

Infine una menzione al capocannoniere del campionato: Liam Boyce del Ross County che con i suoi gol ha portato la squadra al settimo posto della classifica. Anche oggi l’attaccante è stato decisivo segnando le due reti che hanno permesso alle Staggies di espugnare il Rugby Park

CLASSIFICA FINALE

CLASSIFICA MARCATORI

  • 23 L Boyce (Ross County)
  • 21 S Sinclair (Celtic)
  • 17 M Dembele (Celtic)
  • 15 L Moult (Motherwell)
  • 15 S Armstrong (Celtic)
  • 14 K Doolan (Partick Thistle)
  • 12 L Griffiths (Celtic)
  • 12 A Rooney (Aberdeen)
  • 12 J Walker (Hearts)
  • 11 K Miller (Rangers)

VERDETTI

Celtic campione di Scozia e qualificato per i playoff di Champions
Aberdeen, Rangers e St Johnstone ai playoff di Europa League
Hamilton Accies ai playout contro il Dundee United
Inverness retrocesso in Scottish Championship

VAI ALL’ARTICOLO ORIGINALE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...