Il Celtic espugna Paisley

ST. MIRREN 1-2 CELTIC

Guidetti 42′, 63′ (C), McLean 49′ (S)

ST. MIRREN 1-2 CELTIC
Seconda vittoria esterna in campionato per il Celtic che supera a Paisley il St. Mirren con il punteggio di 2-1.
Dopo un primo tempo non particolarmente ricco di emozioni e in cui, anzi, è la squadra di Deila a rischiare lo svantaggio con un tiro dalla distanza di Reilly che si stampa sulla traversa della porta difesa da Gordon, gli ospiti si portano in vantaggio al 42’. Brown fugge via sul lato sinistro dell’area di rigore e lascia partire un cross basso sul quale si avventa Guidetti. L’attaccante svedese riesce ad anticipare il suo diretto marcatore e complice anche un rimpallo favorevole riesce in qualche modo a spingere il pallone alle spalle di Kello. Si va così al riposo con il Celtic in vantaggio di una rete.
Nella ripresa i bianconeri padroni di casa però pervengono al pareggio già al 49’: nel tentativo di dar vita a un contropiede, Gordon sbaglia il rinvio servendo un avversario. Sul cross basso proveniente dalla fascia sinistra lo stesso Gordon compie un miracolo respingendo il tiro scagliato praticamente dall’altezza del dischetto del calcio di rigore da un attaccante del St. Mirren, ma poi non può nulla sul tap-in vincente di prima intenzione di McClean.
A rimettere le cose a posto e a dare i tre punti al Celtic ci pensa ancora una volta Guidetti al 62’: verticalizzazione rasoterra di Stokes sul taglio in area dell’attaccante svedese che batte un non perfetto Kello all’altezza del primo palo e sigla il gol del definitivo 1-2 in favore dei campioni di Scozia.

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...