Tonfo clamoroso a Varsavia

LEGIA VARSAVIA 4-1 CELTIC

McGregor 8′ (C), Radovic 10′, 36′ Zyro 84′ Kosecki 90′ (L)

9273_748855675158178_3036246076226502351_n
Si complica tremendamente il cammino del Celtic nei preliminari di Champions League: nell’andata del secondo terzo turno preliminare, infatti, i Bhoys cadono a Varsavia con un pesantissimo 4-1.
E dire che la gara si era messa subito bene per gli uomini di mister Deila, in vantaggio al 7’ con una bella giocata del giovane McGregor che si accentra da destra e lascia partire una conclusione dal limite che batte l’estremo difensore polacco vanamente proteso in tuffo sul primo palo. L’1-0 scozzese, però, dura solamente due minuti: al 9’, infatti, Radovic ben servito da un compagno entra in area e calcia sul primo palo. L’intervento di Forster non è perfetto e così il pallone si infila in rete.
Dopo un paio di buone occasioni sciupate da Commons e Pukki il Legia ribalta definitivamente il risultato al 35’: cross basso dal lato sinistro dell’area di rigore, la difesa del Celtic dorme e Radovic anticipa tutti e da pochi passi manda il pallone in rete. McGregor pochi minuti dopo impegna il portiere polacco con un rasoterra dal limite, ma quando Ambrose stende Radovic al limite e viene espulso per fallo da ultimo uomo si capisce che il secondo tempo sarà una sofferenza per i campioni di Scozia.
Infatti, la ripresa è un monologo polacco: al 53’ Forster si salva miracolosamente su Radovic e al 57’ Vdolijak calcia a lato un rigore concesso per fallo su Mulgrew. All’83’ arriva però l’inevitabile 3-1: cross da destra di Radovic e Zyro colpisce indisturbato di testa e batte Forster.
Il portierone inglese tiene a galla il Celtic pochi minuti dopo neutralizzando il rigore calciato ancora malamente da Vdolijak, ma a mettere con ogni probabilità la parola fine alle speranze di qualificazione del Celtic arriva il poker polacco al 91’ con una rapida ripartenza concretizzata da Kosecki.
Finisce così 4-1 e nel ritorno a Murrayfield di mercoledì il Celtic dovrà vincere per 3-0 se vorrà qualificarsi e non retrocedere in Europa League.
.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...