SP: Van Dijk guida il Celtic sulle Highlands

ROSS COUNTY 1-4 CELTIC

Van Dijk 41′, 53′ (C), Sproule 68′ (R), Ledley 70′, 73′ (C)

Ross County 1-4 Celtic

Dopo la brutta prestazione di Amsterdam il Celtic si rituffa nella Scottish Premier League con il desiderio e la giusta determinazione per tornare alla vittoria e dimenticare il ko subito in terra olandese. Compito, questo, che gli uomini di mister Lennon portano prontamente a termine espugnando per 4-1 il campo del Ross County. Grande protagonista del match il difensore olandese Van Dijk, autore con una doppietta dei suoi primi due gol ufficiali con la maglia del Celtic.
E’ proprio Van Dijk a creare la prima occasione già al 2’ minuto con un colpo di testa ben indirizzato che viene allontanato sulla linea da un difensore della formazione di Dingwall. E’ sempre il difensore centrale olandese a rendersi pericoloso all’8’, quando impegna con un bel tiro dalla distanza il portiere Mark Brown, ex del Celtic, e poi anche al 10’ quando il suo colpo di testa su punizione ben calibrata di Mulgrew si perde di poco a lato. Alcuni minuti dopo un altro calcio di punizione di Mulgrew trova Biton ben appostato all’altezza del secondo palo, ma la conclusione del centrocampista israeliano non riesce a centrare il bersaglio.
Il Celtic continua ad attaccare e sfrutta molto le fasce laterali dopo Izaguirre e il giovane Fisher danno il loro ottimo contributo: su un cross proprio di Izaguirre Forrest manda il pallone alto sopra la traversa, mentre un traversone basso di Fisher capitan Brown arriva con un attimo di ritardo all’appuntamento con il pallone. Attorno alla mezzora arriva anche la prima occasione per i padroni di casa, ma il colpo di testa di Kovacevic sugli sviluppi di un calcio d’angolo termina alto sopra la traversa.
Al 41’ il risultato si sblocca finalmente a favore dei biancoverdi di Glasgow: calcio d’angolo battuto corto per Izaguirre e cross del terzino che trova in piena area Van Dijk. Colpo di testa del difensore olandese che colpisce la faccia interna del palo e poi finisce in rete per l’1-0 in favore del Celtic. Prima dell’intervallo ci provano anche Brown e Biton, ma il risultato non cambia e così si va al riposo con i campioni di Scozia in vantaggio di una rete.
Nella ripresa il Celtic trova subito il raddoppio: al 53’ Brown colpisce il palo esterno con la sua conclusione da buona posizione e l’arbitro concede il corner. Sugli sviluppi del calcio d’angolo Mulgrew crossa sul primo palo e Van Dijk sceglie perfettamente il tempo dello stacco, colpisce di testa e manda il pallone in rete per la propria doppietta personale. La gara sembra chiusa, ma al 68’ il Ross County, anche con un po’ di fortuna, riesce a riaprirla: Kettlewell lascia partire una conclusione dai 25 metri che viene deviata da un difensore biancoverde. Forster riesce a respingere il pallone con un pregevole intervento d’istinto, ma il più rapido ad avventarsi sulla ribattuta è il nuovo entrato Sproule che accorcia così le distanze.
Il Celtic, però, ci mette pochi minuti a ristabilire le distanze e a chiudere, stavolta definitivamente, i conti: già al 70’ infatti, arriva la terza rete dei campioni di Scozia questa volta ad opera di Ledley. Passaggio in profondità di Mulgrew che trova Izaguirre che a sua volta entra in area e lascia partire un morbido assist che Ledley deve solo spingere in porta da distanza ravvicinata per la rete dell’1-3. La formazione allenata da Lennon non si accontenta e tre minuti dopo, al 73’ cala addirittura il poker: stavolta l’azione si sviluppa sulla fascia opposta con Fisher che mette in area un cross molto invitante. Ancora una volta è Ledley a farsi trovare pronto all’appuntamento e il suo colpo di testa manda il pallone alle spalle di Brown.
I minuti finali, con un Ross County sempre più demotivato, sono un monologo biancoverde: il colpo di testa di Biton viene salvato da Brown, mentre Pukki prima viene fermato da un intervento di Boyd all’ultimo istante e poi è sfortunato quando la sua conclusione ben indirizzata viene respinta da Ledley, trovatosi suo malgrado sulla traiettoria del pallone. E proprio al 90’ il centrocampista gallese va vicino alla propria tripletta personale quando colpisce il palo dopo una ribattuta su una conclusione dalla distanza di Rogic.

ROSS COUNTY: Brown, Kovacevic (Saunders 75’), Boyd, McLean, Micic, Klock (Sproule 66’), Brittain, Quinn, Kettlewell, Carey (Maatsen 66’), De Leeuw. All. Adamas.

CELTIC: Forster, Fisher, Ambrose, Van Dijk, Izaguirre, Brown, Biton (Rogic 75’), Ledley (Boerrigter 84’), Mulgrew, Forrest (Stokes 71’), Pukki. All. Lennon.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...