SP: Pareggio a Edimburgo per il Celtic

HIBERNIAN 1-1 CELTIC

Heffernan 18′ (H)′, Forrest 77′ (C)

HIBERNIAN 1-1 CELTIC

Il Celtic si rende protagonista di una buona prestazione sul campo dell’Hibernian, ma a Easter Road paga a caro prezzo l’unico errore commesso in fase difensiva e non va dunque oltre il pareggio, comunque prezioso per mantenere inalterato il vantaggio sulle più immediate inseguitrici in classifica.
Il Celtic parte bene e nei primi minuti Commons si avventa su un pallone vagante in piena area avversaria: la conclusione del centrocampista termina a lato della porta degli Hibs, ma a diminuire i rimpianti degli ospiti arriva la segnalazione del guardalinee che sbandiera un fuorigioco dello stesso Commons e rende in ogni caso vano il suo tentativo. Al 15’ altra occasione per i biancoverdi campioni di Scozia: Pukki serve Commons sul vertice dell’area di rigore e il numero 15 lascia partire un insidioso tiro a giro che coglie di sorpresa Williams, ma si perde di poco a lato del palo della sua porta. Pochi minuti dopo Pukki va via nella zona centrale del campo e allarga il pallone per Brown: il capitano del Celtic crossa il pallone in area e Commons colpisce di testa senza però riuscire a centrare il bersaglio per la terza volta consecutiva.
La formazione di Neil Lennon appare in controllo della gara, ma a sorpresa al 18’ sono gli Hibs a portarsi in vantaggio: Ambrose perde un contrasto con un avversario sulla trequarti campo e sul rimpallo il pallone arriva a Heffernan. L’attaccante della squadra cattolica di Edimburgo parte da una posizione di fuorigioco, ma la terna arbitrale non segnale l’irregolarità e così lo stesso Heffernan può involarsi verso l’area a battere poi Forster in uscita per l’1-0 in favore dei padroni di casa.
La reazione del Celtic è immediata: su un lancio lungo Commons batte la trappola del fuorigioco, entra in area dalla sinistra e si presenta solo davanti a Williams, ma il suo tocco sotto manda il pallone alto sopra la traversa. Alcuni minuti dopo ci prova Stokes, ma il suo tiro termina sul fondo ed è poi la volta di Samaras che però si vede negare la gioia del gol da una respinta di Williams, prima che Stokes, avventatosi sul pallone vagante, mandi lo stesso sull’esterno della rete da ottima posizione. A pochi minuti dall’intervallo altra ghiotta occasione per il Celtic: Williams giudica male un lancio lungo e Forrest, appena entrato per l’infortunato Commons, riesce a impossessarsi del pallone prima che termini sul fondo. Il numero 49 crossa il pallone in area e trova Pukki che, con la porta ormai sguarnita, non calcia di prima intenzione, ma controlla la sfera e poi conclude verso la porta dove però si è posizionato McGivern che riesce così a salvare sulla linea. Si va così al riposo con l’Hibernian in vantaggio per 1-0.
Nella ripresa il copione non cambia: i campioni di Scozia attaccano con grande decisione, mentre gli Hibs pensano solo a difendere il vantaggio. Nelle fasi iniziali la prima occasione è per Kayal che impegna Williams alla difficile respinta con un tiro da fuori. Sulla ribattuta si avventa Samaras, anticipato però al momento decisivo da Nelson. Sul corner susseguente Ambrose di testa manda il pallone alto sopra la traversa. E’ poi il turno di Stokes, ma il suo tiro sul primo palo viene bloccato dal portiere avversario, prima che la punizione di Mulgrew, fischiata per un fallo su Forrest, si infranga sulla barriera.
L’Hibernian allenta la pressione con due sortite di Tudor Jones and Craig, ma si tratta solo di una breve parentesi, visto che dopo aver tirato il fiato per alcuni minuti, il Celtic riprende ad assediare la squadra avversaria. Stokes e Forrest, ben appostati in piena area, arrivano con un attimo di ritardo su un cross proveniente dalla fascia, ma finalmente al 76’ arriva il meritatissimo pareggio per la squadra di mister Lennon. Azione personale di Forrest che salta un avversario, entra in area dal vertice destro e con una pregevole conclusione d’esterno manda il pallone a infilarsi nell’angolino basso sul secondo palo.
Trovato l’1-1 il Celtic prova anche a centrare il successo: Stokes conclude alto su cross di Mulgrew; un cross di Brown non trova nessun compagno pronto in area; e infine, proprio nei minuti conclusivi Williams si supera su Forrest salvando così l’1-1 e permettendo all’Hibernian di portare a casa almeno un punto.

HIBERNIAN: Williams, Stevenson, Nelson, Hanlon, McGivern (McPake 79’), Robertson, Tudur Jones, Thompson, Craig (Vine 89’), Heffernan. All. Fenlon.

CELTIC: Forster, Fisher, Ambrose, Van Dijk, Mulgrew, Commons (Forrest 28’), Brown, Kayal (Ledley 67’), Samaras, Pukki (Balde 85’), Stokes. All. Lennon

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...