SPL: Pari sul campo del St.Johnstone

ST. JOHNSTONE 1-1 CELTIC

Ambrose 36′ (C), Hasselbaink 81′ (S)

ST.JOHNSTONE 1-1 CELTIC
Un Celtic padrone del campo, ma poco concreto, nel primo tempo e poi molto pigro nella ripresa non va oltre il pareggio per 1-1 sul campo del St. Johnstone. Per gli uomini di Lennon è comunque un altro punto guadagnato verso la riconferma del titolo di campioni della Scottish Premier League sia per la prestazione offerta sia perché il Motherwell, più immediato inseguitore, si fa battere in casa dal Dundee United.
La partenza degli Hoops è decisa e già al 2’ Hooper, su lancio di Commons, si presenta solo davanti a Mannus che però respinge di piede la conclusione dell’attaccante del Celtic. Stesso copione due minuti dopo: al 4’ su un altro lancio lungo Hooper si presenta a tu per tu con il portiere ospite che però in uscita salva la propria porta e lo 0-0. Al 7’ su cross proveniente dalla fascia sinistra Lassad colpisce di testa in piena area di rigore, ma la palla termina a lato della porta difesa da Mannus.
Al 15’ per la prima volta sono i padroni di casa a rendersi pericolosi: MacLean va via palla al piede, ma proprio al momento della conclusione viene recuperato da Mulgrew che manda il pallone stesso in calcio d’angolo. Attorno alla metà del primo tempo, comunque, il Celtic riprende ad attaccare con insistenza alla ricerca del gol del vantaggio: Ledley calcia dal limite senza però riuscire a trovare la porta, poi Wright di testa sfiora il più clamoroso degli autogol, ma per fortuna del St. Johnstone la palla termina sul fondo. Sul susseguente calcio d’angolo nell’area dei padroni di casa si sviluppa un incredibile mischia con Wanyama, Hooper e Commons che calciano verso la porta avversaria da pochi metri ma vengono murati dai difensori in maglia azzurra.
Il risultato comunque si sblocca al 37’: Izaguirre si rende protagonista dell’ennesima discesa sulla fascia sinistra e lascia partire un cross sul quale si avventa Ambrose che di testa manda il pallone in rete. E’ il gol dell’1-0 per il Celtic, secondo consecutivo per il difensore centrale nigeriano dopo quello realizzato due giorni prima in casa contro il Dundee United. Poco prima dell’intervallo, dopo un tiro di Lassad respinto, Wanyama serve Hooper che però non riesce a girare il pallone in rete e così le squadre tornano negli spogliatoi con il punteggio di 1-0 in favore del Celtic.
Nella ripresa i padroni di casa partono forte: dopo appena due minuti Wright sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla tre quarti gira il pallone in rete alle spalle di Forster, ma l’arbitro annulla la rete per la posizione di fuorigioco del giocatore del St. Johnstone. Al 60’ dopo una bella combinazione tra MacLean e Tade quest’ultimo impegna Forster il quale, attento, salva la propria porta. Al 69’ con un’azione in fotocopia rispetto a quella dell’avvio della ripresa, Wright incorna in rete una punizione proveniente dalla tre quarti, ma ancora una volta l’arbitro su segnalazione del suo assistente, annulla per posizione di fuorigioco e il punteggio rimane di 1-0 in favore degli ospiti.
Al 74’ torna a farsi vedere il Celtic: bella discesa di Forrest sulla destra e cross sul secondo palo dove Mulgrew calcia verso la porta avversaria trovando però la deviazione di un difensore che manda il pallone in corner. All’82’ però arriva il meritato pareggio del St.Johnstone: Hasselbaink controlla il pallone al limite dell’area e lascia partire un pregevole tiro a giro che manda il pallone a infilarsi all’incrocio alle spalle di un incolpevole Forster. Neanche l’ingresso di Stokes a cinque minuti dalla fine dà al Celtic lo sprint necessario per portare a casa i tre punti e così la gara si conclude con il giusto risultato di 1-1.

ST. JOHNSTONE: Mannus, Anderson, McCracken, Wright, Scobbie, Cregg, Craig, Doughty (Tade 46’), Abeid, Vine (Hasselbaink 66’), MacLean (Edwards 77’).
CELTIC: Forster, Matthews (Rogne 73’), Ambrose, Wilson, Izaguirre, Commons (Forrest 66’), Wanyama, Ledley, Mulgrew, Hooper, Lassad (Stokes 85’). All. Lennon.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...