SPL: Brutta caduta a Edimburgo

HIBERNIAN 1-0 CELTIC

Griffiths 9′ (H)

HIBERNIAN 1-0 CELTIC
Dopo cinque vittorie consecutive in Scottish Premier League il Celtic torna a conoscere l’amaro sapore della sconfitta: i ragazzi di mister Lennon, infatti cadono a Easter Road contro l’Hibernianche si impone con il punteggio di 1-0. Il risultato non può certo far felici Brown e compagni, ma non compromette più di tanto la fuga solitaria in testa alla classifica: Motherwell e Inverness, infatti, più immediate inseguitrici dei Bhoys, non vanno oltre il pareggio e così i punti di vantaggio dei biancoverdi rimangono sei con addirittura una gara in meno disputata.
L’avvio di partita del Celtic sembra incoraggiante: Lustig calcia una punizione verso la porta difesa da Williams, ma la conclusione è centrale e l’estremo difensore degli Hibs para senza difficoltà. Sull’altro fronte, al 9’, invece, Forster è tutt’altro che perfetto e insieme a Rogne agevola il vantaggio dei padroni di casa: su un lancio lungo Rogne prova a proteggere l’uscita di Forster al vertice dell’area, ma i due commettono una fatale indecisione e Griffiths è lesto a inserirsi, impossessarsi del pallone e spedirlo in rete nonostante la posizione molto defilata.
Il Celtic reagisce prontamente: su un cross di Lustig proveniente dalla fascia destra Samaras colpisce il palo, ma l’azione viene interrotta dall’arbitro per una posizione irregolare dell’attaccante greco. L’Hibernian comunque ribatte colpo su colpo: una punizione calciata da Doyle trova completamente libero Griffiths a pochi passi dalla porta, ma il colpo di testa dell’attaccante degli Hibs è debole e Forster si ritrova il pallone tra le braccia. Scampato il pericolo, è il turno ancora del Celtic: Samaras crossa in area, Hooper colpisce a botta sicura verso la porta ma Williams con un miracolo manda il pallone sul palo e salva la propria porta: anche questa azione è comunque vana, visto che ancora una volta il guardalinee rileva una posizione irregolare, stavolta del numero 88 degli Hoops. Il Celtic comunque inizia a spingere con maggior decisione: Rogne di testa manda alto su corner di Lustig, mentre Lassad arriva con un attimo di ritardo sull’invitante cross di Brown. Prima dell’’intervallo, comunque, ci vuole tutta la bravura di Forster per evitare il raddoppio degli Hibs: il numero 1 inglese, infatti, si supera sulla conclusione ravvicinata di Doyle scaturita da un altro pasticcio di Rogne.
Nella ripresa l’Hibernian si difende in pratica con tutti gli effettivi e il Celtic fa fatica a creare occasioni: fino al 75’, infatti, non c’è nulla da segnalare, ma nell’ultimo quarto d’ora gli Hoops sfiorano più volte il gol dell’1-1, che a quel punto sarebbe stato un meritato premio per i loro sforzi. Proprio al 75’ Kayal conclude da fuori area, ma non centra il bersaglio. Anche Wanyama tenta la fortuna dalla distanza, ma anche il tiro del kenyano si perde a lato. Attorno all’80, poi, il nuovo entrato McCourt si rende protagonista di un bello slalom tra i difensori avversari: il suo cross viene respinto da Williams proprio sui piedi di Brown, ma il capitano in precario equilibrio calcia alto sopra la traversa. Una delle occasioni più clamorose capita poi ad Ambrose che sugli sviluppi di un corner, in piena area piccola, non riesce a coordinarsi a dovere e colpisce il pallone di coscia mandandolo clamorosamente alto sopra la traversa.
Nei minuti finali diventa protagonista Williams: il portiere degli Hibs prima compie infatti un miracolo su un tiro di Hooper deviato e poi si salva in maniera efficace anche su Kayal costringendo il Celtic alla sconfitta dopo cinque vittorie consecutive.

HIBERNIAN: Williams, Clancy, McPake, Hanlon, Stevenson, Doyle, Deegan, Taiwo (Handling 87’), Claros, Cairney, Griffiths (Wotherspoon 72’).
CELTIC: Forster, Wilson, Rogne (Kayal 70’), Ambrose, Lustig, Brown, Wanyama, Izaguirre, Hooper, Samaras, Lassad (McCourt 66’). All. Lennon.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...