SPL: A UN PASSO DAL TITOLO

Celtic 2-0 St. Johnstone

66′ G.Samaras (C), 70′ o.g. C.Millar (J)

Celtic 2-0 St.Johnstone

Celtic 2-0 St.Johnstone

Il Celtic si porta a un punto dalla conquista matematica del titolo della Spl grazie alla vittoria per 2-0 contro il St. Johnstone. Il Paradise fa registrare il tutto esaurito nella speranza che la gara interna possa portare a centrare l’obiettivo atteso ormai da alcune stagioni, ma i Rangers fanno un altro scherzetto ai Bhoys dopo averli battuti nel derby la settimana prima: gli uomini di McCoist infatti vincono in trasferta e in rimonta sul campo del Motherwell e così Brown e compagni entrano sul terreno di gioco sapendo che, qualunque sia il loro risultato, la festa per il titolo dovrà essere rimandata almeno di un’altra settimana.
L’inizio dei biancoverdi sembra convincente: nei primi minuti Samaras si guadagna un calcio di punizione che Stokes calcia alto sopra la traversa e pochi istanti dopo lo stesso giocatore greco serve sempre Stokes il cui colpo di testa è però troppo debole per impensierire Mannus. L’occasione più grossa capita però sui piedi di Commons, che duetta con Ledley prima che la palla giunga a Stokes: l’irlandese mette proprio Commons solo davanti al portiere avversario, ma la sua conclusione termina di poco a lato e il punteggio rimane di 0-0.
Attorno alla mezzora anche Forster viene chiamato in causa quando salva una punizione dai 30 metri di Liam Craig. Proprio allo scadere della prima frazione, infine, Mannus smanaccia una punizione: il pallone rimane in area, ma le conclusioni prima di Mulgrew e poi di Stokes vengono respinte nei pressi della linea di porta da Wright.
Nella ripresa il St. Jonhstone prova a sorprendere il Celtic e si rende pericoloso prima con l’ex Sheridan e poi con Sandaza le cui conclusioni però non centrano il bersaglio. Gli uomini di Lennon rispondono con un tiro dal vertice dell’area di Brown che sfila di poco a lato del palo e con un’altra conclusione da fuori di Commons che Mannus devia con la punta delle dita in corner.
Al 66’ finalmente il risultato si sblocca: Commons batte una punizione, guadagnata da Samaras, sul lato sinistro dell’attacco e va a pescare ben appostato sul secondo palo l’attaccante greco che colpisce di testa e manda il pallone in rete portando il Celtic in vantaggio.
Il St. Johnstone non si dà per vinto e serve una strepitosa scivolata di Matthews su cross basso di Croft per anticipare Craig a cui sarebbe bastato spingere il pallone in rete per centrare il pareggio. A far passare la paura a Celtic Park ci pensa ancora una volta Samaras la cui progressione sulla destra si conclude con un traversone basso deviato nella propria porta da Millar.
Con il risultato al sicuro il Celtic allenta un po’ la presa e gli ospiti provano almeno ad accorciare le distante: Forster però respinge in maniera efficace la punizione di Craig prima che lo stesso Craig calci alto da ottima posizione. Le ultime emozioni sono regalate da due tiri dalla distanze di Ki e Mulgrew che però non riescono a siglare il 3-0.

CELTIC: Forster, Lustig (Matthews 55’), Rogne, Loovens, Mulgrew, Commons, Brown, Ledley, Samaras, Stokes (Ki 63’), Hooper (Blackman 87’). All. Lennon
ST. JOHNSTONE: Mannus, Mackay, McCracken, Wright, Maybury, Croft (Onyenuga 90’), Millar, Morris (Moon 85’), Craig, Sandaza, Sheridan. All. Lomas.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...