SPL: UN CELTIC A CINQUE STELLE SBANCA DI NUOVO EDIMBURGO

Hibernian 0-5 Celtic

14′ A.Stokes (C), 20′ G.Hooper (C), 47′ C.Mulgrew (C), 74′ S.Brown (C), 77′ S.Ki (C)

Hibs 0-5 Celtic

Hibs 0-5 Celtic

Dopo una delle settimane più particolari nella storia del calcio scozzese (i Rangers vanno in amministrazione controllata e vengono penalizzati di 10 punti in classifica), il Celtic ha l’occasione di dimostrare una volta di più in questa stagione che le possibilità di titolo sono legate in primo luogo al grande valore della squadra e non tanto alle disgrazie altrui.

Ebbene, gli uomini di Lennon non si lasciano scappare questa occasione, danno un’altra strepitosa dimostrazione di forza, vincendo 5-0 a Easter Road contro l’Hibernian, e si portano a +17 sui rivali cittadini, intanto nuovamente sconfitti dal Kilmarnock.

Pronti via e i biancoverdi di Glasgow si gettano in avanti: al 1’ dopo un’azione sulla sinistra Stokes serve a centro area Hooper che prova a sorprendere Stack con un colpo di tacco: il portiere degli Hibs però è attento e salva il risultato. Il Celtic comunque non deve aspettare molto per sbloccare il risultato: dopo una punizione di Mulgrew deviata in corner è lo stesso Mulgrew a occuparsi della battuta del calcio d’angolo. Il pallone trova nel mucchio Stokes che salta più in alto di tutti e mette a segno l’1-0.

Il raddoppio degli ospiti, poi, è pressoché immediato: la difesa del Celtic recupera un pallone e imbecca subito Hooper che a sua volta serve Stokes sulla sinistra. L’attaccante irlandese restituisce il pallone al compagno di reparto che nell’area avversaria non controlla perfettamente, ma riesce comunque a eludere due difensori e a mettere il pallone in rete con un diagonale rasoterra.

Sul 2-0 il Celtic abbassa leggermente i ritmi e gli Hibs provano ad approfittarne per tornare in partita: Matthews non è perfetto nella sua chiusura e lascia campo libero a Stevenson con il giocatore padrone di casa che lascia partire una conclusione ben neutralizzata da Forster. Anche Wotherspoon e Osbourne cercano di accorciare le distanze, ma non centrano il bersaglio. Sull’altro fronte è ancora Stokes a rendersi pericoloso e a reclamare un calcio di rigore per un dubbio contatto in area avversaria.

Prima dell’intervallo Ledley e Brown ci provano dalla distanza, ma il tiro del primo termina alto sopra la traversa e il tiro del capitano viene respinto da Stack. Si va comunque al riposo sul 2-0 in favore degli uomini di Lennon.

Nella ripresa il copione non cambia e il Celtic cala il tris già al 47’: Hooper viene atterrato al limite dell’area e Mulgrew mette a segno la seguente punizione con un tiro potente e preciso che non lascia scampo a Stack. A questo punto la gara diventa ancora di più a senso unico: il portiere degli Hibs compie un miracolo su Stokes ben imbeccato da Hooper, ma poi non può nulla sulla conclusione in diagonale del numero 88 del Celtic che mette a segno il 4-0 dopo un assist di Forrest.

Nel finale arriva anche il quinto gol confezionato da due nuovi entrati: Commons va al tiro, ma colpisce male. Sulla traiettoria del pallone arriva in corsa Ki a centro area che devia la sfera alle spalle di un sorpreso Stack. E per il Celtic i gol avrebbero potuto essere anche sei se la traversa non avesse respinto il colpo di testa di Ledely sul calcio d’angolo ben battuto da Ki.

HIBERNIAN: Stack, Doherty (Francomb 46’), McPake, Hanlon, Kujabi, Wotherspoon, Osbourne, Claros, Stevenson, Griffiths (O’ Donovan 73’), Doyle (O’Connor 51’)

CELTIC: Forster, Matthews, Rogne (Izaguirre 71’), K. Wilson, Mulgrew, Forrest, Brown, Wanyama (Ki 55’), Ledley, Hooper (Commons 61’), Stokes. All. Lennon.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...