SPL: WANYAMA + FORSTER: CONTINUA LA STRISCIA VINCENTE

Celtic 1-0 Hearts

Wanyama (72)

F.Forster

F.Forster

Pur non giocando la sua miglior partita il Celtic batte gli Hearts al Paradise e continua la sua rincorsa alla vetta della classifica; assoluti protagonisti Wanyama, che con un gran tiro da fuori sblocca il risultato e Forster che al 90’ para un calcio di rigore e salva così la vittoria e i tre punti.
Gli uomini di Lennon provano a fare la partita, ma non riescano a creare vere e proprie occasioni da rete: i biancoverdi, infatti, collezionano solo qualche calcio d’angolo, mentre su azione manovrata le iniziative di Stokes e compagni si infrangono sulla difesa della squadra di Edimburgo al momento dell’ultimo passaggio.
La prima vera conclusione arriva solo al 32’: Forrest spinge sulla fascia e lascia partire un cross che Hooper controlla all’interno dell’area di rigore, si gira e lascia partire un tiro che però si perde a lato. Passa solo un minuto e a farsi vedere questa volta sono gli Hearts con un tiro dalla distanza di Robinson che però termina alto sopra la traversa. La partita sembra accendersi con rapidi capovolgimenti di fronte che però, ancora una volta, non si trasformano in veri e propri pericoli per i due portieri: Kello deve essere attento solo su un cross di Samaras indirizzato verso Hooper, mentre Forster rimane praticamente inoperoso. Non stupisce più di tanto, quindi, che il risultato all’intervallo sia ancorato sullo 0-0.
Nella ripresa al 10’ gli Hearts si rendono pericolosi: Forster smanaccia un corner con il pallone che finisce sui piedi di Robinson: quest’ultimo lascia partire una conclusione che termina a lato. Passano solo due minuti e Mulgrew è provvidenziale quando all’altezza dell’area piccola anticipa Robinson che si era liberato di Majstorovic ed era pronto a scaricare il pallone in rete.
Scosso dalle azioni degli Hearts, anche il Celtic prova a macinare gioco: prima un tiro di Samaras viene parato facilmente da Kello, poi Forrest se ne va sulla fascia destra e mette in mezzo un pallone per il colpo di testa di Stokes che va a stamparsi sulla traversa.
Al 72’ arriva il gol vittoria per i padroni di casa: Wanyama riceve il pallone appena fuori dall’area di rigore e lascia partire una conclusione che va a infilarsi all’incrocio dei pali sotto lo sguardo stupito dell’incolpevole Kello. Per Wanyama primo gol con la maglia del Celtic. Al 76’ Samaras colpisce di testa su punizione di Cha, ma non riesce a centrare la porta.
Dopo un altro tiro di Samaras al 79’ nel finale gli Hearts attaccano più decisi alla ricerca del pareggio: prima, all’84’ Taouil impegna Forster che si salva con una spettacolare ed efficace parata in tuffo. All’87’ però gli ospiti hanno l’occasione più ghiotta: dopo una parata di Forster nel corso di una mischia in area Wanyama contrasta il colpo di testa di un avversario andando a colpire il pallone con una mano. L’arbitro senza esitazioni concede il calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Robinson, ma Forster si distende e para la conclusione dell’avversario. Si rimane così sull’1-0 e il Celtic porta così a casa tre punti fondamentali per continuare a nutrire ambizioni di titolo in Spl.

CELTIC: Forster, Cha, Loovens (Brown 46’), Majstorovic, Mulgrew, Forrest, Kayal (Ki 68’), Wanyama, Samaras, Hooper, Stokes (Bangura 92’).
HEARTS: Kello, Hamill, Zaliukas, McGowan, Grainger, Black (Obua 78’), Mrowiec, Taouil, Jonsson, Templeton (Driver 78’), Stevenson, (Robinson 78’).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...