EL: CI SI GIOCA TUTTO A UDINE

Celtic 0-1 Atletico Madrid

Celtic 0-1 Atletico Madrid

Celtic 0-1 Atletico Madrid

Il Celtic viene sconfitto in casa dall’Atletico Madrid nella quinta giornata del girone I di Europa League, ma i biancoverdi di Lennon possono continuare a sperare nella qualificazione ai sedicesimi di finale: complice il pareggio a reti inviolate tra Rennes e Udinese i Bhoys con una vittoria al Friuli agguanterebbero il secondo posto proprio a spese della squadra di Guidolin. E il 15 dicembre alle 21 proprio al Friuli a spingere Brown e compagni verso la qualificazione ci saranno anche una settantina di tifosi italiani del Celtic appartenenti ai club The Italian Celts, Barga Csc e Udine Csc.
Prima del match del Paradise giocatori di entrambe le squadre e pubblico dedicano un sentito e commosso minuto di applausi a Gary Speed ex giocatore e allenatore della nazionale del Galles tragicamente scomparso pochi giorni prima.
Inizia la gara e dopo 30” l’Atletico Madrid si rende subito pericoloso con un colpo di testa di Salvio su cross di Godin. Dopo il brivido iniziale i padroni di casa si scuotono e rispondono colpo su colpo alla formazione spagnola: al 4’ un colpo di testa di Majstorovic è parato facilmente da Courtois. Al 12’ è ancora il difensore centrale svedese a rendersi protagonista con un assist a Samaras: il greco conclude a botta sicura, ma il portiere dell’Atletico Madrid respinge di puro istinto con il petto. Sul seguente corner il colpo di testa di Stokes è respinto e sulla palla vagante Wanyama non riesce a trovare il gol. Al 16’ continua la pressione del Celtic con un doppio cross prima di Samaras e poi di Matthews sui quali però nessun compagno è pronto a intervenire. Gli uomini di Lennon si fanno vedere anche al 25’: Stokes, circondato da quattro avversari in area serve l’accorrente Samaras che però conclude alto sopra la traversa.
Proprio in quello che sembra il momento migliore per il Celtic, però, è l’Atletico Madrid a sbloccare il risultato: sugli sviluppi di un corner Arda Turan lascia partire una conclusione indirizzata nello specchio della porta. Kayal, sulla traiettoria si abbassa e lascia passare il pallone ingannando Forster a sua volta non perfetto nell’intervento. I padroni di casa accusano il colpo e Salvio sfiora il raddoppio per l’Atletico al 33’, ma il suo tiro termina alto. Al 37’ le cose peggiorano ancora per il Celtic con l’infortunio di Ledley, trasportato fuori in barella e sostituito da Mulgrew.
Nella ripresa al 49’ un tiro di Stokes è parato da Courtois sul primo palo. Al 55’, invece è l’Atletico Madrid a farsi vedere, ma nessun giocatore spagnolo è pronto a intervenire su un cross che attraversa tutta l’area di rigore. Passano due minuti e un pallonetto di Samaras servito da Hooper termina alto sopra la traversa. Al 61’ è invece un tiro di Kayal a terminare a lato.
Tra 67’ e 68’ arrivano le migliori occasioni per il Celtic a caccia del pareggio: prima un tiro di Ki costringe Courtois a compiere un miracolo togliendo il pallone dall’incrocio, poi Hooper realizza effettivamente l’1-1 con una bella giocata all’interno dell’area, ma l’arbitro fischia un precedente fallo di mano di Stokes (per la verità molto molto dubbio) e annulla.
Al 73’ Forster è impegnato con un tiro da fuori, ma mette in corner. Le ultime emozioni arrivano nel finale: prima l’Atletico impegna Forster che però si fa trovare pronto sia su Salvio sia su Diego, poi in pieno recupero Brown, al suo rientro dopo l’infortunio va vicino all’1-1, ma la sua conclusione è neutralizzata.
Finisce così 1-0 per l’Atletico che si qualifica così ai sedicesimi di finale

CELTIC: Forster, Matthews, Majstorovic, Loovens, Ledley (Mulgrew 37’), Forrest, Kayal, Wanyama (Hooper 46’), Samaras, Ki, Stokes (Brown 75’). All. Lennon.
ATLETICO MADRID: Courtois, Perea, Godin, Miranda, Filipe Luis, Mario Suarez, Salvio, Gabi (Asuncao 91’), Diego, Arda Turan (Juanfran 79’), Adrian Lopez (Falcao 69’).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...