SPL: CHE DISASTRO!!

Inverness CT 3-2 Celtic

Commons (9) (93)

Recupero di SPL tra Inverness Ct e Celtic, gara fondamentale per la corsa al titolo. Lennon apporta pochi cambi alla formazione che domenica aveva battuto il Dundee Utd e schiera: Forster tra i pali; Wilson, Majstorovic, Mulgrew, Izaguirre in difesa; Maloney, Brown, Kayal, Commons a centrocampo; Stokes e Hooper in attacco. La gara inizia con il Celtic che si porta subito in avanti alla ricerca del vantaggio ma i bhoys non riescono ad essere pericolosi. Ma al 7′ l’Inverness passa. Un cross dalla destra di Rooney finisce sui piedi di Mulgrew che non riesce ad evitare che la palla finisca in rete. Gli Hoops cercano di reagire subito e infatti al 9′ pareggiano. Izaguirre serve palla a Commons che appena fuori l’area di rigore avversaria fa partire un preciso tiro sul secondo palo che si insacca imparabilmente. Bel gol da parte di Kris Commons che permette al Celtic di rimettere subito la gara sul giusto binario. Dopo il gol del pareggio il gioco del Celtic si fa farraginoso e prevedibile mentre l’Inverness sembra più deciso e caparbio. E infatti sono i padroni di casa ad avere una nuova possibilità per passare in vantaggio con Caley, azione che viene sventata da Forster. Le fasce del Celtic sembrano non supportare come al solito i propri attaccanti e Lennon decide di invertire Maloney e Commons. Nonostante ciò la prova dei due sembra essere molto sottotono con palle perse e passaggi sbagliati. Il primo tempo si chiude sul punteggio di 1-1. Il secondo tempo vede un Inverness ancora più deciso e caparbio mentre il Celtic appare stanco e svogliato e nemmeno l’incitamento dei numerosi tifosi riesce a svegliare gli uomini in campo. La conferma di questa sensazione avviene al 53′ quando i padroni di casa trovano il nuovo vantaggio. Majstorovic allontana in malo modo un cross proveniente da un corner, la sfera finisce a Munro che ha tutto il tempo per stopparla e puntare al secondo palo dove la palla finisce in rete. Il nuovo vantaggio sembra aver tagliato definitivamente le gambe ai Bhoys che non riescono a reagire. Lennon manda in campo Murphy al posto di Stokes. Ma proprio il nuovo entrato dopo pochi minuti è costretto a continuare con un turbante che gli fascia la testa dopo aver subito un colpo. Il Celtic continua ad essere in balia degli avversari e si fa pericoloso in più di un’occasione presentandosi davanti a Foster che in entrambe le volte compie interventi miracolosi che permettono al Celtic di rimanere in partita. Ma al 60′ l’Inverness torva il meritato terzo gol. Sutherland viene servito sul secondo palo dove colpisce al volo la sfera colpisce prima il palo di destra poi quello di sinistra per poi finire in rete. Lennon sembra essere in panico totale e infatti manda in campo McCourt al posto di Hooper. Ma i bhoys continuano ad essere assenti sulle fasce dove Izaguirre non sembra nella sua giornata tipo e fa mancare i rifornimenti per gli attaccanti. Commons e Maloney continuano ad essere poco incisivi e a commettere errori. Lennon è costretto ad effettuare l’ultimo cambio facendo entrare Ki al posto di Kayal costretto ad uscire per un infortunio al braccio sinistro. Nel finale l’Inverness avrebbe anche l’opportunità per il quarto gol ma Foster riesce a deviare il tiro di Rooney. Al 94′ viene atterrato Maloney in area e l’arbitro concede il penalty. Dal dischetto va Commons che non sbaglia. La gara si chiude con la sconfitta del Celtic per 3-2. Una sconfitta pesantissima che fa restare al secondo posto i Bhoys con un punto di svantaggio dai Rangers. Una gara gestita male da parte di Lennon che avrebbe dovuto effettuare dei cambi diversi soprattutto vedendo la giornata no di Commons e Maloney e magari mantenere un attacco più incisivo con le tre punte. Con i se e con i ma non si fa la storia. Mancano tre partite alla fine del campionato e le speranze dei Bhoys di ritornare a vincere il titolo si sono ridotte notevolmente. Il Celtic dovrà vincere tutte le sue restanti gare e sperare in un passo falso degli Huns. Prossimo turno di SPL vedrà i Bhoys impegnati sul campo del Kilmarnock domenica 8 Maggio.

CELTIC (4-4-2): Forster; Wilson, Majstorovic, Mulgrew, Izaguirre; Maloney, Brown, Kayal (Ki 69), Commons; Stokes (Murphy 59), Hooper (McCourt 65)
Subs not used: Zaluska, Rogne, Samaras, Forrest

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...