SPL: IL CELTIC VINCE E RITORNA IN TESTA

Celtic 3-1 Hibernian

Stokes (4), Hooper (20) (39)

 

Il Celtic ritorna in campo nel recupero della trentesima giornata di SPL contro l’Hibernian. Lennon, ancora squalificato, apporta alcune modifiche al suo undici iniziale schierando Forster tra i pali; Wilson, Loovens, Mulgrew, Izaguirre in difesa; Brown, Kayal, Ledley, Forrest a centrocampo; Stokes e Hooper in attacco. I Bhoys partono subito bene rendendosi pericolosi con Hooper. Ma il vantaggio non tarda ad arrivare e infatti al 4′ il Celtic passa. Izaguirre crossa basso dalla sinistra dal vertice alto dell’area, Hooper fa velo per Stokes che di piatto insacca sul palo opposto. Ritorno al gol per l’attaccante irlandese dopo qualche settimana di panchina. Nonostante il vantaggio gli Hoops continuano a spingere e al 20′ c’è il raddoppio. Brown nel momento di battere a rete dopo un rimpallo viene messo a terra da Scott, per l’arbitro nessun dubbio nell’indicare il dischetto del rigore. Dagli undici metri va Hooper che non sbaglia. Gli Hibs sono inesistenti e il Celtic trova anche la terza rete. Al 39′ Stokes con un fantastico passaggio filtrante serve Hooper sul filo del fuorigioco, l’attaccante inglese non ha problemi a concludere di prima intenzione battendo Mark Brown sul primo palo. L’Hibernian si rende pericoloso nel finire del primo tempo con un colpo di testa che viene controllato da Foster. Primi quarantacinque minuti che si chiudono con il Celtic in vantaggio per 3-0. Il secondo tempo inizia con la sostituzione di Loovens con Rogne. Gli Hibs sembrano più decisi a non essere l’agnello sacrificale e iniziano a spingere in attacco. Spinta che produce i suoi effetti quando al 66′ l’arbitro assegna un penalty molto dubbio su una leggera spinta di Mulgrew ad un attaccante degli Hibs, dal dischetto realizza Miller. Lennon manda in campo Commons e Ljungberg al posto di Forrest e Kayal. Il Celtic controlla senza affanno il risultato sfiorando più volte il quarto gol. All’84’ Ljungberg viene atterrato in area da Hanlon e l’arbitro, dopo essersi consultato con il suo assistente, concede il penalty ai Bhoys. Dal dischetto va di nuovo Hooper che però questa volta manda fuori. La gara si chiude con il Celtic vittorioso per 3-1. Prestazione sufficiente per la squadra di Lennon che ha trovato di fronte un Hibernian spento e privo di iniziativa. Con questa vittoria gli Hoops riconquistano la testa della classifica con due punti di vantaggio sui Rangers secondi in classifica. Prossimo appuntamento in SPL per il Celtic è per sabato 9 aprile quando al Paradise arriverà il St.Mirren.

CELTIC (4-4-2): Forster; Wilson, Loovens (46’Rogne), Mulgrew, Izaguirre; Brown, Kayal (81’Ljungberg), Ledley, Forrest (78’Commons); Stokes, Hooper
Subs: Zaluska, Ki, Samaras, Juarez

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...