SPL: CELTIC, CHE DISASTRO!!!!

Quattordicesima giornata di SPL e il Celtic ospita in casa il Dundee Utd. Lennon modifica la formazione rispetto a quella vittoriosa in zona cesarini contro il St.Mirren schierando in difesa Cha al posto di Wilson, a centrocampo McGinn che ritorna titolare e in attacco Murphy al posto di Stokes. I bhoys partono subito bene ed è proprio Murphy ad avere un’ottima occasione ma il suo colpo di testa finisce sul palo. Il Dundee Utd non ci stà e con un perfetto contropiede, dopo un corner degli hoops, mette Goodwillie tutto solo davanti Forster, ma l’attaccante scozzese spedisce incredibilmente a lato. Dopo lo spavento la gara sembra addormentarsi con le due squadre ferme a centrocampo. Al 23′ lampo del Celtic con Maloney che si invola lungo la fascia destra entra in area e appoggia per Hooper nell’area piccola, l’attaccante inglese si gira velocemente e insacca all’incrocio dei pali il gol del vantaggio. Fantastica rete per Hooper che sigla il suo nono gol in SPL. Dopo la rete del vantaggio i Bhoys si rendono ancora pericolosi ma non riescono a sfruttare le occasioni prima con Hooper, poi con Murphy. Il Dundee Utd dopo l’occasione persa non è più riuscita ad impensierire la retroguardia del Celtic. Il primo tempo si chiude sul punteggio di 1-0 per il Celtic. Il secondo tempo inizia con le due squadre che giocano molto a centrocampo. Il Celtic cerca di trovare la via del raddoppio ma non riesce a costruire azioni importanti. E’ Maloney ad avere una buona occasione ma lo spreca per il troppo egoismo. La gara va avanti senza grandi emozioni con i Bhoys che mantengono il controllo del gioco. Dal 60′ gli Hoops sembrano stanchi e il Dundee Utd cerca di spingere in avanti in cerca del pareggio. Al 70′ Lennon manda in campo Samaras al posto di McGinn. I bhoys non riescono comunque a ritrovare la lucidità per cercare il gol. Un’ottima occasione capita sui piedi di Murphy con un contropiede 3 contro 1 ma l’appoggio in rete dell’attaccanete dei bhoys viene sventato dal difensore avversario. Al 75′ Juarez prende il posto di Ledley e all’80’ McCourt al posto di Hooper. Il Dundee Utd spinge sulla destra ma trova un Majstorovic deciso che sventa due buone occasioni. Al 93′ la beffa. Il Dundee Utd beneficia di una punizione sul lato sinistro del suo fronte d’attacco, il cross finisce preciso sulla testa di Dillon che anticipa Majsotorovic e batte Forster. Neanche il tempo di rimettere la palla al centro che l’arbitro fischia la fine. Una vittoria completamente buttata dal Celtic che non è riuscito a governare fino alla fine il vantaggio ottenuto nel primo tempo. AI Bhoys è mancata la decisione nel cercare il raddoppio che avrebbe potuto chiudere la gara. Con questo pareggio i Bhoys vedono allontanarsi gli Huns, vittoriosi contro i Killies, che aumentano il loro distacco di tre punti. Prossimo appuntamento in SPL per il Celtic sabato 27 novembre sempre al Paradise contro l’Inverness CT alle ore 16 (ora italiana).

Celtic (4-4-2): Forster; Cha, Rogne, Majstorovic, Izaguirre; McGinn(70’Samaras), Ki, Ledley(75’Juarez), Maloney; Murphy, Hooper(80’McCourt)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...