IL CELTIC E’ FUORI DALLA SCOTTISH CUP

Ad Hampden si gioca la prima semifinale di Scottish Cup che mette di fronte il Celtic e il Ross County, squadra della serie B scozzese. Lennon conferma l’undici che gli ha permesso di vincere la sua seconda gara di fila contro gli Hibs la scorsa settimana. Confermati quindi Hinkel e Naylor sulle fasce con Thompson e O’Dea centrali di difesa, Nguemo e Brown centrali di centrocampo con Mcgeady e Samaras ai lati e in attacco Fortunè e Keane. Il Ross County parte subito molto deciso e nella prima mezz’ora si gioca quasi costantemente nella metà campa difensiva degli Hoops. I continui attacchi della squadra delle highlandes però non procurano molte preoccupazioni a Zaluska, i Bhoys invece sembrano molto svogliati e si affidano a dei lunghi lanci a superare il centrocampo che non riescono ad innescare la coppia di attaccanti, proprio per questo motivo Lennon al 41′ sostituisce Nguemo con Crosas. Il primo tempo si chiude sul punteggio di 0-0. Un primo tempo molto noioso che non ha regalato nessun tipo di emozione. I secondi quarantacinque minuti iniziano come i primi con il Ross County deciso a scrivere la propria storia. E la forza di volontà di questa piccola squadra viene premiata al 55′ quando Craig da solo fa impazzire la difesa degli Hoops superandoli in velocità e molto agilmente per poi entrare in area e trafiggere Zaluska senza problemi. Vantaggio meritato per gli uomini di Adams. Dopo il gol il Celtic non riesce a reagire continuando a sbagliare l’impostazione del gioco e senza mai concludere una volta verso la porta avversaria. Dopo la mezz’ora del secondo tempo sembra che i Bhoys si svegliano andando vicini al pareggio con Fortunè. Al’67 Lennon manda nella mischia McCourt al posto di Fortunè, ma l’ingresso del Nordirlandese invece di dare fantasia imbriglia ancora di più il gioco degli Hoops. Nei minuti finali è Samaras ad avere un’occasione importante ma il suo tiro a pochi metri dalla linea di porta viene prima deviato da un difensore avversario e poi ribattuto dal palo. Sulla ripartenza il Celtic viene punito in contropiede subendo il raddoppio del Ross County. E’ l’88 quando Scott batte Zaluska spingendo in rete un cross dalla destra. La gara si conclude sul punteggio di 0-2. Una vittoria ampiamente meritata per il Ross County sia per lo spessore di gioco fatto vedere sia per la maggior grinta e voglia di vincere dimostrata. Una sconfitta per il Celtic che mette il punto finale su una stagione a dir poco vergognosa. Stagione totalmente fallimentare che non si vedeva dalle parti di Parkhead da più di 10 anni. Speriamo che il Board del celtic sfrutti queste ultime giornate di campionato per decidere come affrontare nel migliore dei modi la prossima stagione.

CELTIC (4-4-2) Zaluska; Hinkel (Rasmussen 83),Thompson, O’Dea, Naylor; Fortune (McCourt 67), NGuemo (Crosas 42), Brown, McGeady; Samaras, Keane
Not Used: Cervi, Wilson,

Annunci

One thought on “IL CELTIC E’ FUORI DALLA SCOTTISH CUP

  1. Non ci sono proprio parole,SOLO INDIGNAZIONE…..neanche la soddisfazione della coppa.Quando non ci sono le motivazioni,non c’è nome di rilievo che tenga.C’è da chiedersi a che cosa sia servito l’arrivo in prestito di Keane.Era meglio tenersi McDonald,visto che a fine stagione lascera la squadra.é stato raggiunto il punto piu basso.Ora si può solo risalire.Complimenti al Ross County.Spero che vinca la Scottish cup per entrare nella storia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...