SPL: IL CELTIC VINCE E TORNA IN TESTA ALLA CLASSIFICA

Nona giornata di SPL e il Celtic è ospite dell’Hamilton. Cambia qualcosa nella propria formazione Mowbray tenendo a riposo Brown e Nguemo e affidando il centrocampo a Zheng Zi e Robson, sulle fasce i soliti Maloney e McGeady, difesa e attacco confermati con il ritorno della coppia McDonald-Samaras. Il Celtic cerca di di spingersi subito in avanti ma i numerosi lanci lunghi per i due attaccanti non portano frutti. I Bhoys sfruttano bene le fasce laterali in particolar modo con McGeady. Al 15′ Hinkel crossa dalla destra sul secondo palo dove trova Maloney che colpendo in sforbiciata manda la palla sul palo opposto. Un gol molto bello per Maloney che permette agli Hoops di sbloccare il risultato. Dopo il gol i Bhoys continuano a spingere cercando di chiudere la partita nella prima parte. E al 29′ il Celtic trova il raddoppio. Azione caparbia di Samaras che dalla destra cerca di accentrarsi alo limite dell’area la palla viene toccata da un difensore e finisce tra i piedi di McDonald che immediatamente colpisce di piatto mandando la palla tra le gambe del portiere. Ottimo uno-due da parte del Celtic.  Dopo il raddoppio è l’Hamilton che cerca di spingersi in avanti per accorciare le distanze, ma un ottimo Zaluska respinge su una punizione insidiosa. Il primo tempo finisce con il Celtic avanti per 0-2 e sotto un diluvio universale. Il secondo tempo inizia con le due squadre che non riescono a creare problemi ai rispettivi portieri avversari. Successivamente è il Celtic a spingersi con più convinzioni e andare vicino alla terza rete con McGeady e con Maloney su punizione. All’83’ l’Hamilton riesce ad accorciare le distanze con Antoine-Curier che devia in rete nell’area piccola un precedente tiro. Incredibili minuti finali all’87’ Zaluska salva miracolosamente il risultato su un tiro ravvicinato,dopo una disattenzione della difesa, di un attaccante dell’Hamilton. Dopo aver sfiorato il pareggio l’Hamilton continua ada attaccare ma non riesci a impensierire Zaluska, mentre per il Celtic centinaia e centinaia di palle lunghe per nessuno. La gara si conclude dopo tre minuti di recupero con la vittoria del Celtic per 1-2. Vittoria importante, anche se manca ancora il gioco, dopo il pareggio della settimana scorsa in casa contro i wells. Vittoria che permette di riconquistare il primo posto in classifica con un punto di vantaggio sui Rangers, in virtù del pareggio degli Huns in casa per 1-1 contro l’Hibernian. I Bhoys ritorneranno in campo mercoledi al Celtic Park per i Quarti di Finale della Coppa di Lega contro gli Hearts. Per la SPL l’appuntamento è per sabato 31 Ottobre quando al Paradise ci saranno i Killies di Pascali.

CELTIC (4-4-2) Zaluska; Hinkel, Caldwell, McManus, Naylor; McGeady(67’McCourt), Zheng, Robson, Maloney(73’McGinn); Samaras, McDonald(73’Crosas)
Subs: Cervi, Wilson, Thompson, Caddis

Annunci

2 thoughts on “SPL: IL CELTIC VINCE E TORNA IN TESTA ALLA CLASSIFICA

  1. Per fortuna c’era Zaluska… il resto, considerando la poca consistenza tecnica degli avversari, stringe il cuore e ingrossa il fegato… Se si gioca così ad Amburgo portiamo a casa neanche le ossa… Il “cinesino” anche quando è un po’ sotto tono sa essere utile e pericoloso…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...