CL: IL CELTIC STECCA LA PRIMA IN EUROPA

Andata del terzo turno dei preliminari di Champions League e al Paradise c’è la Dinamo Mosca. Mowbray schiera, negli undici iniziali, la coppia d’attacco McDonald-Fortunè e a centrocampo Donati-Nguemo. La gara inizia con il Celtic che cerca di controllare il gioco. Ma è la Dinamo a farsi pericolosa con un tiro da fuori che Boruc devia in angolo. Al 7′ la Dinamo passa in vantaggio Kokorin anticipa Caldwell sul primo palo e insacca sotto le gambe di Boruc. Un gol che proprio non ci voleva in un doppio confronto. Da questo momento il Celtic si riversa nella metà campo avversaria rinchiudendo i russi all’interno della propria area di rigore. Sono due le ottime occasioni che capitano sui piedi di Fortunè ma l’attaccante francese le sciupa incredibilmente. Il Celtic continua a macinare gioco su entrambe le fasce spinto da Maloney a sinistra e McGeady a destra ma tutti i cross sono facile preda della difesa avversaria. Il primo tempo si chiude con il Celtic in svantaggio per 0-1. I secondi quarantacinque minuti iniziano come si erano chiusi i primi con il Celtic che cerca di rimediare al gol subito ma le occasioni diventano meno frequenti mentre aumentano i cross dalla metà campo che finiscono irremediabilmente nelle mani del portiere russo. Mogga prova a dare una scossa all’attacco facendo entrare Samaras e Killen al posto di Fortunè e McDonald. E proprio sulla testa del greco capita un’ottima occasione quando colpisce di testa sul secondo palo, ma la sua conclusione finisce tra le mani del portiere. Nonostante i Bhoys continuassero a giocare nella metà campo avversaria il risultato al termine del match non cambierà. Non è stato proprio l’esordio che aveva sognato Mowbray per la sua avventura al Celtic. Una serie di amichevoli avevano fatto ben sperare ma le gare ufficiali sono un’altra cosa. A dispetto dei 10 gol segnati in amichevoli questa sera sono mancati propri gli spunti degli attaccanti. Note positive son venute dal centrocampo con un’ottima prova di Nguemo sia in fase offensiva che in quella difensiva. Adesso i Bhoys, per superare il turno e accedere ai play-off di Champions League, dovranno segnare due gol nella gara di ritorno. Ritorno che si giocherà a Mosca 5 Agosto 2009.

CELTIC (4-4-2) Boruc; Hinkel, Caldwell, Loovens, Naylor; McGeady, NGuemo, Donati (Fox 67), Maloney; Fortune (Samaras 60), McDonald (Killen 60).
Subs not used: Zaluska, Crosas, Flood, O’Dea

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...