SPL: IL CELTIC PAREGGIA AL TANNADICE

Ventinovesima giornata di SPL che vede il Celtic impegnato al Tannadice contro il Dundee Utd. Negli undici di Strachan ritorna titolare Naylor sulla sinistra, mentre O’Dea viene schierato centrale al fianco di Caldwell sostituendo l’infortunato McManus. A centrocampo confermata la coppia Centrale Brown-Hartley. In attacco McDonald e Vennegoor. Nei primi minuti il Celtic parte subito forte spingendo molto sulla destra con McGeady. Al ’24 vantaggio per i Bhoys. Corner dalla sinistra, a batterlo è Hartley, la palla arriva al centro dell’area, Zaluska riesce solo a toccarla ma nelle vicinanze c’è McDonald che non ha difficoltà a spingere la palla in rete di testa. Dopo il gol i Bhoys accusano una lieve pressione dello Utd, che però non crea grosse difficoltà a Boruc. Ma sono gli Hoops ad avere tre ottime occasioni per raddoppiare. Al ’38 gran tiro di McDonald da fuori area, ma Zaluska compie una gran parata allungandosi e fermando il pallone. Dopo nemmeno è un minuto e McGeady ad approfittare di un errore di controllo di un difensore avversario ed involarsi verso la porta, ma il suo tiro è respinto dal buon recupero del suo marcatore. Sullo stesso corne, battuto da Nakamura, è Vennegoor che vede il suo colpo di testa respinto sulla linea di porta da Gomes. Il primo tempo si conclude così sul punteggio di 0-1. Un buon primo tempo degli Hoops meritatamente in vantaggio e che forse avrebbero meritato qualcosa in più. Il secondo tempo inizia con lo Utd che spinge in cerca del pareggio. Pareggio che arriva al ’47 corner dalla destra con Sandaza che sul primo palo, di testa, anticipa Vennegoor e insacca alle spalle di Boruc. Dopo il gol i Bhoys sembrano in bambola. E infatti al ’58 lo Utd si porta in vantaggio, bel passaggio di Dixon al centro dell’area dove, ancora Sandaza, lasciato tutto solo, può incrociare comodamente sul secondo palo. Il Celtic non riesce a rispondere e continua a subire la pressione dello Utd. Ma al ’81 i Bhoys pareggiano dopo una respinta di testa di un difensore dello Utd al centro dell’area , la palla finisce verso Naylor che colpisce al volo di sinistra, realizzando una rete meravigliosa. Seconda rete al Celtic per il laterale inglese. Il Celtic dopo aver raggiunto il pareggio cerca di spingere per cercare il gol vittoria, ma non riesce a trovarlo. La gara si conclude sul punteggio di 2-2. Una partita dal doppio volto quella degli Hoops. Un buon primo tempo dove il Celtic ha dominato, meritando anche il doppio vantaggio. nei secondi quarantacinque minuti si è rivisto un Celtic timoroso che si fa schiacciare nella propria metà campo. Si sente la mancanza dei gol di Samaras e Vennegoor. Con questo pareggio il Celtic perde la possibilità di allungare sugli Huns dopo il pareggio ad Ibrox contro gli Hearts. Il Celtic comunque porta a 3 i punti di vantaggio sui propri rivali. Prossimo appuntamento per gli Hoops Sabato 4 Aprile quando al Paradise ci sarà l’Hamilton.

CELTIC (4-4-2) Boruc; Hinkel, Caldwell, O’Dea, Naylor; Nakamura(’61Flood), S Brown, Hartley, McGeady; Vennegoor of Hesselink(’75Samaras), McDonald.
Subs: M Brown, Wilson, Misun,Crosas, Mizuno

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...