SPL: FINALMENTE

mcdonaldpostgoalwithrobsonwilson

Ventesima giornata di SPL e ad Ibrox va in scena l’Old Firm numero 2 per la stagione 08/09. Strachan, nel suo undici iniziale, conferma Koki Mizuno a destra mentre la linea difensiva è quella titolare. In attacco Samaras e McDonald. Per i Bhoys adesso non è il momento delle polemiche, ma conta solo ottenere un risultato positivo. L’inizio della gara vede le due squadre affrontarsi a viso aperto cercando di colpire. La prima occasione è per gli Huns, che con Davis in ottima posizione ,sprecano una buona opportunità per il vantaggio. Nei minuti succesivi le due squadre diventano più timorose cercando innanzitutto di difendere la propria porta. Per tutto il primo tempo la fa da padrone il possesso palla, che in termini percentuali, è a maggioranza per i Gers. Il Celtic non riesce a creare spazi per Samaras e McDonal che non riescono mai a diventare pericolosi. Per gli Hoops il primo tempo si chiude senza mai concludere nello specchio della porta. Nel secondo tempo Strachan fa entrare Wilson al posto di Hinkel, fuori per infortunio. Ma sono ancora i Rangers a essere pericolosi. Al 47′ Ferguson serve splendidamente Boyd che solo davanti a Boruc calcia addosso al portiere polacco in uscita. L’estremo difensore dei Bhoys, dopo gli errori nel primo Old Firm, evita il vantaggio dei Gers. Le squadre ricominciano con il possesso palla alternato. Al 58′ il vantaggio del Celtic. Lancio dalla propria metà campo di Caldwell, Samaras spizza di testa servendo in area McDonald che ,spalle alla porta, riesce a difendere la palla dal suo marcatore,  una volta girato fa partire uno splendido destro ad incrociare che si va ad insaccare all’incrocio dei pali. Fantastico gol dell’attaccante australiano che regala il vantaggio ai Bhoys. I Rangers tentano l’assalto per raggiungere il pareggio, ma i loro attacchi sono vani. Anzi è il Celtic a sfiorare il raddoppio. All’86 Samaras servito splendidamente da una punizione di Hartley, colpisce di testa, ma McGregor riesce a bloccare sulla linea di porta. Nei minuti di recupero c’è anke il ritorno in campo per Jan Vennegor Of  Hesselink assente dal 4 Ottobre. La gara termina dopo 2 minuti di recupero. Sugli spalti, nella parte riservata, alle migliaia dei tifosi dei Bhoys è l’apoteosi. Il Celtic ritorna a vincere ad Ibrox dopo ben 3 anni, rifilando la prima sconfitta casalinga agli Huns nel 2008. Con questa splendida partita il Celtic allunga in classifica portando a 7 i punti di vantaggio sui Rangers. Quale più bel regalo di Natale potevano desiderare i tifosi degli Hoops, se non questa vittoria. Vittoria che segna la chiusura di un 2008 che ha visto i Bhoys conquistare il loro 41esimo titolo e il terzo consecutivo. Il 2009 si aprirà al Celtic Park sabato 3 gennaio contro il Dundee Utd.

CELTIC (4-4-2) Boruc; Hinkel (Wilson 46), Caldwell, McManus, Naylor; Robson, S Brown, Hartley, Mizuno (O’Dea 62); McDonald (Vennegoor of Hesselink 91), Samaras.
Subs: M Brown, Loovens, Crosas, Hutchinson

Annunci

2 thoughts on “SPL: FINALMENTE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...