SPL: BRUTTA SCONFITTA PER GLI HOOPS

Si gioca la diciasettesima giornata in SPL e gli Hoops sono impegnati al Caledonian Stadium contro l’Inverness CT. Strachan negli undici di partenza conferma sulla corsia di sinistra il giovane Conroy,autore di una buona prestazione nella gara interna contro il Falkirk. Al 24° vantaggio dei Bhoys. Punizione dal vertice destro dell’area di rigore battuta da Hartley che pesca tutto solo Vennegoor, nell’area piccola, che senza difficoltà insacca di testa sul primo palo. Buona giocata da parte degli Hoops per il vantaggio. Al 26° raddoppio dei Bhoys. Ottima azione di McGeady che dalla sinistra si sposta verso il centro dove fa partire un tiro a girare che viene leggermente deviato di testa da Vennegoor che sigla così la sua doppietta personale. Ottima azione del solito McGeady che con la sua velocità riesce a mettere in difficoltà gli avversari. Oltre i gol da segnalare anche il buon gioco da parte degli Hoops. Nel finale al 42° l’Inverness accorcia le distanze. Pressley non permette a Niculae di raggiungere la palla e per l’arbitro è rigore. Dal dischetto si presenta Rankin che insacca nonostante il tentativo di Brown di respingere la palla. Il primo tempo si chiude con i Bhoys in vantaggio, un vero peccato il rigore subito a pochi minuti dalla fine. Nel secondo tempo il Celtic è tutta un’altra squadra, svogliata e disordinata,mentre l’Inverness galvanizzata anche dal rigore realizzato, si butta all’attacco per raggiungere il pareggio. Pareggio che arriva al 57°. Calcio d’angolo per l’Inverness dalla sinistra della porta difesa da Brown, la palla raggiunge un liberissimo Proctor che senza problemi insacca di testa all’incrocio dei pali rendendo vano l’intervento dell’estremo difensore biancoverde. Brutta disattenzione della difesa degli Hoops che permettono agli avversari di raggiungere il pareggio. Dopo pochi minuti il guardalinee annulla per fuorigioco il 3-2 degli Hoops realizzato da McDonald. Ci permettiamo di dire, perchè abbiamo piu’volte rivisto l’azione, che il gol era regolarissimo. Ma il peggio ancora deve arrivare. Al 61° incredibile errore di McManus che si fa scavalcare dalla palla permettendo a Cowie di distendersi in scivolata e di insaccare l’incredibile 3-2 alle spalle di Brown. Il Celtic è riuscito a vanificare tutto quello che di buono era stato fatto nei primi 45 minuti facendosi prima raggiungere e poi addirittura superare dagli avversari. Nei minuti successivi al vantaggio dei padroni di casa, gli uomini di Strachan cercano di agguantare il pareggio non riuscendo a creare, però, nessuna azione importante. Solo Killen nei minuti di recupero ha la possibilità di pareggiare i conti ma si fa passare incredibilmente la palla tra le gambe vanificando il tutto. Indecorosa sconfitta per i Bhoys che annullano tutto quello che di buono si era fatto nel recupero con il Falkirk e nei primi 45 minuti di questa gara. Brutto risultato soprattutto in considerazione della vittoria degli Huns per 2-1 contro gli Hearts. I punti che dividono le due squadre di Glasgow si sono ridotti a due, con gli Huns che hanno ancora da recuperare due gare. In tutto ciò venerdi 21 ci sarà il sorteggio degli accoppiamenti degli ottavi di finale di Champions League.

CELTIC (4-4-2) M. Brown; Caldwell, Pressley (Riordan 76), McManus, Conroy; S. Brown, Donati, Hartley, McGeady; McDonald (Killen 81), Vennegoor of Hesselink

Subs not used: McGovern, Sno, Jarosik, Balde, O’Dea

Annunci

8 thoughts on “SPL: BRUTTA SCONFITTA PER GLI HOOPS

  1. Si vinceva 2-0 in casa dell’Inverness non del Man Utd, e si è perso … non riuscendo a recuperare il vantaggio di un giocatore in più … contro l’Inverness, non il Man Utd … ho scritto abbastanza …

  2. non avendo visto la partita mi astengo da qualsiasi giudizio….. perchè nel calcio ci stà tutto… spero però che il Celtic si riprenda un pò…. anche in vista dell’imminente Old firm del 2 gennaio…. c’mon Celtic!!!

  3. Senza parole…un secondo tempo vergognoso…squadra molle, poco motivata e con poca voglia di lottare…loro hanno chiuso in 10 e non siamo riusciti nemmeno a pareggiare…delusissimo…

  4. Non ho visto la partita (Sky questa settimana ha dato i Rangers) e forse è stato meglio così. Già si manda giù a fatica il perdere 3-2 contro l’Inverness, poi perdere 3-2 come abbiamo fatto noi, dopo un doppio vantaggio e giocando in superiorità numerica dal 68esimo in poi, fa davvero arrabbiare… Adesso bisogna rialzare la testa, pensare alla sfida con l’Hibernian di sabato e poi fare bene le che ci separano da qui all’Old Firm. Forza Hoops!

  5. 3-2 contro l’inverness???? dai..bisogna gioca con il cuore con questa maglia ..non come domenica..!!!!! speriamo x il futuro..A GENNAIO VI DISTRUGGIAMO INGLESACCI SCHIFOSI!!!! C’MON THE HOOPS!!!

  6. Speriamo che quest’anno gli Hoops non si accontentino solo di aver raggiunto gli ottavi di champions.Ci sono ancora campionato e coppa da vincere…….e cercare di raggiungere i quarti!!!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...