CL THE CELTIC’S HERO

Atmosfera delle grandi occasioni al Celtic Park per questa partita fondamentale per il prosieguo dell’avventura in Champions per i Bhoys. Negli Hoops ritornano titolari Boruc e Hartley che hanno saltato l’ultima gara di SPL.  Al 4° minuto vantaggio dello Shakhtar. Gravissimo errore di Kennedy che su un lancio lungo colpisce male di testa mandando la palla sui piedi di Brandao che si trova solo davanti a Boruc e porta in vantaggio la squadra ucraina. Completamente gelato il Paradise per questo gol lampo dello Shakhtar. Al 16° minuto Naylor è costretto ad abbandonare il campo per un presumibile problema alla caviglia, al suo posto Massimo Donati. Strachan si vede costretto a ridisegnare la sua difesa spostando Hartley sulla sinistra. Il Celtic, dopo il gol subito, ancora non riesce a reagire lasciando inoperoso il portiere avversario e commettendo numerosi errori in fase di disimpegno. Al 22° primo tiro verso la porta del Celtic con McDonald servito fuori area da McGeady, il tiro dell’attaccante australiano è alto sulla traversa. Al 25° buona occasione per Vennegoor che, su cross di Caldwell, colpisce in tuffo di testa mandando la palla di poco a lato sul palo lungo. Al 28° gran tiro di Srna che approfitta di una respinta di Boruc, calciando da fuori area e spedendo alto sulla traversa. Al 33° ancora una buona opportunità per gli ucraini con Brandao che di testa su corner costringe Boruc ad un miracolo. Continua la serata negativa per i difensori del Celtic dopo Naylor è Kennedy a dover lasciare il terreno di gioco. Il difensore dei Bhoys  gira male il ginocchio cadendo dopo uno stacco di testa, al suo posto entra Pressley . Per il difensore scozzese è il ritorno in prima squadra dopo un lungo infortunio. Al 45° pareggio del Celtic. Errore dei due difensori centrali dello Shakhtar, che permettono a Jarosik di colpire a botta sicura indirizzando il pallone sul secondo palo e portando in parità la gara. Dopo appena tre minuti, in pieno recupero, è ancora Jarosik ad avere la possibilità di portare addirittura in vantaggio i Bhoys. Cross perfetto di McGeady sul secondo palo che trova il ceco solo davanti la porta, ma il suo colpo di testa si spegne di un soffio a lato. Dopo cinque minuti di recupero l’arbitro manda tutti negli spogliatoi. Importantissimo gol del Celtic nei minuti di recupero, che permetterà agli Hoops nei secondi 45 minuti di cercare la vittoria. Da sottolineare comunque il gran numero di errori da parte dei giocatori del Celtic e lo scarso apporto da parte dei due attaccanti, costantemente anticipati dai marcatori. Nei primi minuti del secondo tempo gioco spezzettato e molto possesso palla per entrambe le squadre. Si deve aspettare il 75° minuto per vedere una buona occasione da gol. E’sempre Jarosik  che ancora di testa manda alto sulla traversa su un corner di Hartley. Al 79° minuto esce Vennegoor of Hesselink ed entra Killen. Partita insufficiente per l’attaccante olandese puntualmente anticipato in ogni occasione dal proprio marcatore.  Al 92° minuto l’esplosione di gioia per il vantaggio del Celtic. Caparbia azione sulla destra del solito McGeady, anche stasera uno dei migliori per gli Hoops, che in allungo mette la palla al centro dell’area di rigore dove trova Massimo Donati che di piatto manda la palla nell’angolo basso alla destra del portiere siglando il 2-1 per i Bhoys. Il Celtic Park esplode con tutti i giocatori e tifosi che corrono verso il centrocampista italiano per festeggiarlo. Neanche il tempo di tornare a centrocampo che l’arbitro fischia la fine della partita. Beh che dire nonostante non sia stata un gran serata di calcio è da sottolineare che il cuore degli Hoops e de suoi Bhoys non molla mai. Adesso basta un pareggio, nella gara del 4 dicembre a San Siro contro un Milan, già qualificato in virtù dell’ 1-1 sul campo del Benefica, per passare agli ottavi di finale.

CELTIC (4-4-2) Boruc, Caldwell, Kennedy (Pressley 40), McManus, Naylor (Donati 14); McGeady, Brown, Hartley, Jarosik; Vennegoor of Hesselink (Killen 79), McDonald
Subs not used: Brown, Zurawski, Sno, Caddis

Annunci

11 thoughts on “CL THE CELTIC’S HERO

  1. Come già scritto l’altra volta, ogni partita europea del Celtic è sempre un patema ; riusciamo a far sembrare fenomeni squadre ampiamente alla nostra portata (e che ieri sera ha giocato in una maniera vergognosamente ostruzionistica, per poi ricevere giustamente “quanto” spettantegli) perchè al di là dei nostri conosciuti limiti tecnici giochiamo sempre con delle immotivate remore.
    Così si spiegano una difesa da incubo, un centrocampo che ha perso ingenuamente troppi contrasti ed il fatto che la manovra fosse impostata da … Caldwell !!
    Fortunatamente ogni tanto si attinge ad un po’ di orgoglio, spinti dal nostro meraviglioso tifo, e si riesce a giocare da CELTIC !!!
    A mio giudizio i migliori dei nostri (in ordine di merito) : McGeady, Jarosik, Hartley, Donati.
    Il peggiore : Vennegoor of Hesselink (e poi, quando è stato sostituito, anzichè fare entrare uno che potesse giocare un po’ palla a terra in velocità, Zurawski, è stato inserito Killen … no comment !).
    Ora, una domanda (con la speranza che non sarà un’altra amara considerazione) : riusciremo a perdere anche la prossima settimana con una squadra già qualificata (la cui unica ambizione è mantenere il primo posto nel girone per poter giocare il prossimo turno ad eliminazione diretta con la gara di ritorno in casa, obiettivo che raggiungerà anche con un pareggio), maggiormente concentrata su un’altro evento a cui tiene, che schiererà molte riserve ?
    Qualcuno potrà dire : ma il Benfica, per poter almeno accedere alla Coppa Uefa, dovrà per forza vincere a Donetsk quindi renderà il compito difficile allo Shaktar, ma io rispondo che, ovviamente, bisogna prima pensare a quello che dobbiamo fare noi !
    C’mon CELTIC GLASGOW !
    Hail ! Hail ! Hail !

  2. Effettivamente ieri mi sarei aspettato una maggiore concentrazione e una maggiore determinazione soprattutto dopo il gol subito. Tanti gli errori a centrocampo dove lo Shakthar ha avuto il predominio, i problemi difensivi son sempre quelli e adesso dopo gli infortuni di Naylor e kennedy sarà tutta da costruire. Anche io al momento della sostituzione di JVOH con Killen ho pensato ke sarebbe stato molto meglio far giocare Zurawsky ma purtroppo Strachan non è di questo avviso. Da notare ke neanke McDonald ha fatto una gran partita anzi tutt’altro. Comunque godiamoci la vittoria e il gol del nostro Donati e andiamo a strappare un punto a Milano

  3. Che partita!Come fai a non amare questi colori e questi ragazzi che buttano sempre il cuore oltre l’ostacolo?

    *PARTITA*
    Concordo con il commento di Jimmy,specialmente nella parte ‘ che ieri sera ha giocato in una maniera vergognosamente ostruzionistica, per poi ricevere giustamente “quanto” spettantegli’.
    Forse un pò meno su AMPIAMENTE ALLA NOSTRA PORTATA,perchè lo Shakthar è in continua crescita.
    Ciò nonostante Lucarelli non ha visto biglia.
    Ma le loro continue manfrine volte a far scorrere il cronometro sin dal primo tempo sono state vergognose.

    Migliore in campo Jarosik.
    Dopo la superba prestazione di sabato,un pò sottotono Brown invece.Solito guerriero, ma forse messo in ombra dall’ingresso di Momo dai cuoi piedi transitava tutto il gioco.

    *TIfosi*
    Ho sentito male io oppure ci sono stati dei mugugni negli ultimi 5-10 minuti? Ho notato un pò di movimento anomalo e alcune persone lasciare il CP un pò prima ,meno che sabato è vero,ma lo trovo comunque ingiustificabile.Che fossero i malumori rivolti a costoro?

    *Qualificazione*
    Penso che a Milano martedì filerà tutto liscio,infatti con un pareggio loro sono primi e noi secondi.Quindi perchè crearsi problemi inutilmente?
    Diffidati,chi sono i nostri?

    Speriamo che gli infortuni di Naylor e Kennedy non siano gravi.Ad ogni modo imperativo categorico di gennaio è acquistare qualche rinforzo in difesa!

    ‘MON THE HOOPS

  4. Dobbiamo dirlo,siamo stati anche molto fortunati.Adesso la difesa lascia molto a desiderare anche in casa.Concordo pienamente anch’io con Jimmy e Roby.Adesso speriamo di non avere problemi a Milano.Sarebbe utile vedere i rossoneri già con la testa al mondiale per club.é vero,basterebbe un pareggio,ma quando potremo vedere ildiv Celtic giocare con atteggiamenti non troppo difensivisti in trasferta e con attacchi non evanescenti?Il Milan resta sempre il Milan,ma gli approcci rinunciatari sono, ormai, una costante dei Bhoys fuori dalle mura amiche.Ci rendiamo conto che quando sono arrivati anche i risultati fuori da Celtic Park si è giunti ad una finale di Coppa Uefa?Quando assisteremo ad altre memorabili vittorie come quella di Liverpool del 2003?Speriamo che a Gennaio,a costo di qualche piccolo sacrificio, arrivino dei rinforzi degni di indossare i colori di questa squadra.Intanto……C’mon Hoops!!!!

    Hail Hail

  5. specifico… non ho visto la partita…PURTROPPO…. quindi ogni mio giudizio lascia il tempo che trova… le osservazioni da voi fatte sui vari problemi che questa meravigliosa e gloriosa squadra porta con se sono tutte condivisibili…. sinceramente ho visto raramente il Celtic giocare del gran calcio sotto la gestione Strachan… però c’è anche da dire che da quando c’è lui si vince molto più spesso e si lotta “quasi” ad armi pari con squadroni più titolati…. insomma… siamo (tocchiamoci tutti) quasi tra le migliori 16 d’Europa… non mi sembra poco… per il bel calcio… beh… speriamo prima o poi arrivi…. C’MON CELTIC! YNWA

  6. la partita amichevole è andata fin troppo bene… abbiamo battuto una squadra di 2 categorie superiori 3-1 e ho fatto pure goal su calcio di punizione… il goal di Donati l’ho sentito in diretta telefonica perchè ero stato sostituito e proprio mentre chiamavo il mio amico Maida lui mi risponde…”speta… McGeady soa fassa… bala al centro…. Donati… GOOOOOOOOOOOOLLLL….” e li… non ho più avuto la cognizione del tempo e dello spazio…. VOLAVO!!! il livello masturbativo era oltre il limite…. BELLISSIMO! GRANDE CELTIC!

  7. eh no caro el me Presidente! il vero GRANDE sei tu e tutti quelli che hanno creato “the Italian Celts”… AVEVO BISOGNO DI CELTIC…. e finalmente ho trovato qualcuno che mi capisce… GRAZIE INFINITE…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...