CL SHAKTAR DONETZ 2-0 CELTIC

DISASTRO HOOPS

Prima giornata di Champions league che vede il Celtic impegnato sul campo non facile dello Shakhtar Donetsk. Strachan modifica leggermente la formazione inserendo Hartley davanti alla difesa sacrificando la spinta sulla fascia di McGeady. Parte subito a mille la squadra allenata da Mircea Lucescu e infatti al 5’ trova subito il vantaggio. Bruttissima palla persa da parte della difesa del celtic , Fernandinho ne approfitta e serve Brandao che con un forte destro spiazza Boruc. Disattenzione della difesa che costa carissimo agli Hoops. Passa appena 1 minuto ed è Lucarelli a trovarsi solo in area di rigore ma il suo pallonetto finisce alto di poco. Ma dopo poco all’8’ è lo stesso Lucarelli che avvitandosi di testa su un cross dalla sinistra porta a due le reti dello Shakhtar. Anche nell’azione del secondo gol è la difesa che non è all’altezza di una competizione europea. Bisogna aspettare il 16’ per vedere il primo tiro in porta del Celtic con McDonald, tiro che finisce sull’esterno della rete. Al 19’ gol annullato a Brandao per fuorigioco. Si ha la sensazione che la squadra ucraina possa segnare il terzo gol in qualsiasi momento. Alla mezz’ora punizione di Nakamura dalla destra della metà campo ucraina la palla arriva in area ma Vennegoor of hesselink colpisce alto di testa. Al 40’ grande parata di Boruc su un tiro al volo di Jadson. Dopo un minuto di recupero l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi. Primi 45 minuti completamente disastrosi per gli Hoops, con la difesa che è riuscita in dieci minuti a subire due gol. Successivamente c’è stata una lievissima reazione degli uomini di Strachan ma che non ha mai impensierito più di tanto la difesa avversaria. Gli unici a salvarsi da una prestazione scadente sono Donati, McDonald e Vennegoor of Hesselink. Deludenti Brown e Nakamura. Al 54’ nuovo pericolo per il celtic con Brandao che non riesce a servire Lucarelli solo davanti alla porta. Al 65’ esce Nakamura ed entra McGeady. Prova completamente insufficiente da parte del giapponese, con l’entarta di McGeady Strachan spera di dare piu’velocità alle ripartenze. Al 68 ‘ nuova sostituzione per Strachan esce McDonald ed entra Killen. Non si capisce la motivazione di tale sostituzione il neozelandese non aveva demeritato. Al 71’ prima grande vera occasione per il Celtic con Vennegoor of Hesselink che con un gran colpo di testa sfiora il palo a portiere battuto. Al 81’ gran parata ancora di Boruc su un tiro di Fernandinho con McManus che anticipa Brandao pronto ad appoggiare in rete. Al 85’ esce Vennegoor of Hesselink ed entra Zurawsky. Discreta prova da parte dell’olandese che ha avuto almeno il merito di creare la migliore occasione per gli Hoops. Nei minuti finali prima Donati e poi Killen cercano di ridurre lo svantaggio ma le loro conclusioni non impensieriscono il portiere ucraino. Dopo tre minuti di recupero l’arbitro fischia la fine della partita. Imbarazzante prova dei Bhoys che non sono mai stati in partita e che confermano lo scarso rendimento esterno in europa con 13 sconfitte su 14 partite. Tra i pochi a salvarsi per gli Hoops il nostro Donati. Il secondo turno vedrà il 3 ottobre il Milan di scena al Celtic Park.

Celtic: Boruc, Wilson, Caldwell, McManus, Naylor, Donati, Hartley, Scott Brown, Nakamura (McGeady 65), McDonald (Killen 68), Vennegoor of Hesselink (Zurawski 85).
Subs not used: Mark Brown, Sno, Kennedy, O’Dea.

Booked: Brown. Att: 30,000. Ref: Alberto Undiano Mallenco (Spain).

Annunci

4 thoughts on “CL SHAKTAR DONETZ 2-0 CELTIC

  1. bè, miller o no miller, mi sembra manchi di piu’ gravesen … poi forse per il livello nostro, stiamo sperando più di quello che possiamo fare. se donati è il talento migliore, il resto sono giocatori normali. e non dimenticate che siamo in un girone con milan, donetsk e benfica, che almeno tecnicamente ci sono superiori. quindi non vorrei nè illudermi nè illudere, ma arrivare al terzo posto sarebbe già un miracolo.

  2. La questione è ke x questo tipo di competizione servono giocatori di esperienza. Soffriamo tanto in difesa ed è lì ke dobbiamo migliorare e secondo me è lì ke dobbiamo indirizzare la prox campagna acquisti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...